mercoledì 5 ottobre 2011

Cake mandorle e vaniglia

Cake mandorle e vaniglia 2


L'ho già scritto, e poi basta vedere le ricette che pubblico per capire che non sono una grande amante dei dolci.
A pensarci bene, non solo preferisco mangiare cose salate rispetto ad un dolce, ma mi da anche più soddisfazione cucinare un piatto di pasta, un'insalata, una torta salata e così via.
Però, poichè non sono proprio stoica, un dolcetto lo mangio e anche volentieri. Ci mancherebbe!
Diverso discorso per i cake, i ciambelloni, le crostate, insomma tutti quei dolci semplici che si preparano in un attimo e rendono più allegra e gustosa la colazione e la merenda.

Cake mandorle e vaniglia 1

Peraltro, preparare un cake (o le altre tipologie suddette) mi piace perchè mi consente di utilizzare il mio amato, anzi amatissimo forno.
Come ben sapete non mi scoraggiano il caldo, l'afa, le temperature tropicali e neanche l'idea di cucinare facendo, nel contempo, una sauna.

Le cotture in forno fanno tanta casa e rendono l'atmosfera più allegra. Mi piace il profumino che si sprigiona durante la cottura e che magari si mescola con quello dell'ambiente.
Durante i mesi freddi, a proposito qualcuno ha notizie di che fine abbia fatto?, è bello sentirsi avvolgere dal profumo delle mele e delle arance in dispensa unito al cake in cottura nel forno.
Altrettanto piacevole nei mesi caldi, quando dalle finestre aperte si percepisce l'aroma del  gelsomino, delle rose che provengono dal parco e dai giardinetti vicini che si mescola col profumo del dolce in forno.

Questo cake l'ho preparato proprio in primavera, in un sabato o domenica pomeriggio, non ricordo bene, quando in uno di quei miei momenti di "noia creativi" mi è venuta voglia di mettere le mani in pasta, o in questo caso, sarebbe più appropriato dire, lo sbattitore in pasta!
Alla solita ricetta che utilizzo per il cake dolce, ho aggiunto della farina di mandorle e i semini di mezzo baccello di vaniglia che hanno regalato al cake una nota profumatissima e stuzzicante.
Ho pensato di abbinarlo alla confettura di pesche e al tè nero alla violetta.

Non sono una grande amante dei tè aromatizzati, ma di tanto in tanto qualcuno mi piace berlo. In primavera quello alla violetta mi sembra molto in sintonia con la stagione, la sua fragranza mi avvolge piacevolmente.
L'abbinamento del cake alle mandorle, la confettura di pesche e il tè nero alla violetta era veramente perfetto.
Ideale per Marmellatè!

MarmellaTè

Cake mandorle e vaniglia 3

Cake alle mandorle e vaniglia

ingredienti per 6-8 persone:

150 g. di farina 00 Molino Rosignoli,
100 g. di amido di frumento,
150 g. di zucchero,
40 g. di farina di mandorle,
1 yogurt bianco,
2 uova,
3 cucchiai di olio extravergine di oliva, più un po'
1 bustina di lievito,
1 baccello di vaniglia.

per accompagnare:

fiordifrutta alla pesche Rigoni di Asiago,

Ho unito la farina 00 con quella di mandorle,  il lievito e l'amido e ho setacciato. Poi ho montato le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, quindi ho aggiunto lo yogurt, le uova e l'olio extravergine e ho continuato ad amalgamare con le fruste, poi ho unito il composto di farine e lievito, i semi di vaniglia raschiati con un coltello e amalagamato con un leccapentola, ho versato il composto in uno stampo da cake precedentemente oliato e cotto in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti, vale sempre la prova stecchino, ho sfornato, fatto raffreddare e sformato. Accompagnata con la confettura era buonissimo.

Dopo il post sulla preparazione del tè, ho ricevuto moltissime e-mail, in tanti mi avete chiesto cosa volesse dire Orange Pekoe:  (OP) è una modalità di classificazione del tè. La sigla OP distingue un tè a foglia intera, quindi non broken, ossia spezzata, senza presenza di germogli, la parte più pregiata del tè. Le foglie hanno dimensioni pressoché uniformi.

Cake mandorle e vaniglia 4

Ho abbinato il tè nero alla violetta.

Alla prossima! :-)

Giovanna

26 commenti:

Tinny ha detto...

Anch'io sono più per il salato, ma un dolcino ogni tanto, fa bene all'anima. Un bacione, buon pomeriggio.

giovanni uno storico in cucina ha detto...

per non essere un'amante dei dolci, il tuo mi sembra veramente buono! complimenti

Federica ha detto...

Io invece, pur non essendo golosa non potrei stare più di una settimana senza fare dolci. Sono ciò che preferisco cucinare in assoluto seguiti sai primi piatti e sono sempre in attesa del week end per poter mettere le mani in pasta. Il profumo di questo delicatissimo cake tesoro arriva fino a qui :) Un bacione, buon pomeriggio

giulia pignatelli ha detto...

Giovanna, io adoro le mandorle, quindi questa ricetta è per me!!! Anch'io preferisco mangiare il salato, però mi piace fare i dolci, basta che non siano troppo complicati ;)

Alda e Mariella ha detto...

Una fetta la mangeremmo ben volentieri, perche questo cake ha tutta l'aria di essere squisito!Brava Giovanna!
Un abbraccio!

Nani e Lolly ha detto...

Io amo sia il dolce che il salato! Questo cake è niente male!

Mariangela - La cucina di Nonna Luisa ha detto...

Io i dolci li mangio solo a colazione e questo mi sembra l'ideale, copio la ricetta!!
Grazie Giovanna

Claudia ha detto...

ma sai che sembra ottimo.. mai abbinato le mandorle alla vaniglia.. deve essere così profumato!!!!! smackkk

carpe diem ha detto...

BUONISSIMO GIOVANNA OTTIMO PER INIZIARE BENE UNA GIORNATA...

Very ha detto...

Questo dolce è molto semplice adatto anche a una colazione e una bella tazzina di caffè!!! :D

Rosalba ha detto...

Giovanna anche io amo cucinare utilizzando il forno, anche io trovo che faccia molto casa! Anche io amo di più il salato. Ma questo dolcino così genuino, non elaborato con creme panna e robe varie,...è davvero squisito...brava brava!

Ilaria ha detto...

io sono per i dolci..e per colazione questo è perfetto!! ciao e buona serata!

sississima ha detto...

Dagli ingredienti direi golosissimo, e quella teiera che bella! CIAO SILVIA

Calogero Mira ha detto...

Questa torta deve essere molto soffice. Grazie mille.

Luna - Pizza Fichi e Zighini ha detto...

Che bontà! Il profumino di vaniglia poi è dolce e coccoloso: perfetto da mangiare sul divano in un pomeriggio di pioggia mentre fuori piove (...mi piace lavorare di immaginazione!).
Quella teiera poi è davvero tanto carina!
Baci, buona giornata

La Cucina di Papavero ha detto...

Neanche a me piacciono molto i dolci,però una fetta di cake o di ciambella la mangio volentieri.Il tuo è l'ideale,semplice e profumato! Ciao.

Le Ricette di Tina ha detto...

una bella fettona la mangerei proprio!!!bravissima!!

pagnottella ha detto...

Davanti ad un vassoio di pasticcini ed una ruota di focaccia pugliese, certamente sbranerei quest'ultima :) anch'io preferisco il salato, non disdegno tuttavia il dolce, inoltre mi diverte prepararli :)
Questo cake, lo chiamerei il cake della genuinità, delizioso! Soprattutto se accompagnato da una tazza di ottimo tè...al bergamotto per me grazie (è il mio preferito tra quelli aromatizzati :)
Baci

Graal77 ha detto...

AMO IL SALATO....MA CIO'NON SIGNIFICA CHE NON MANGIO I DOLCI!!!!!MANGIO TUTTO!!!!!!!Ahhhhh!!!!!grazie per il commento!!!!!
raffaella!!!!

vickyart ha detto...

beh profumo di vaniglia, sapore di mandorle accompagnata con un ottima marmellata..non c'è che dire! buono! approvato in pieno!

Chicca in cucina ha detto...

Anche io adoro preparare questo tipo di dolci e torte che poi sono quelli che più mi piacciono e questa cake sembra deliziosa!

Chicca in cucina ha detto...

Anche io adoro preparare questo tipo di dolci e torte che poi sono quelli che più mi piacciono e questa cake sembra deliziosa!

Fr@ ha detto...

Preferisco il salato anch'io, anche se ultimamente sto "cercando" più spesso i dolci.
Mi piacciono molto le mandorle e questo cake oltre ad essere buono deve essere stato profumatissimo.

Patrizia ha detto...

Anche a me piace tanto sentire il profumino che viene dal forno!!! Hai fatto bene a fare questo cake perchè, anche per i non amanti dei dolci come te, ogni tanto fa bene prepararsi una golosità!! Ottimo cake per ogni ora della giornata! Un bacione...

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Bellissimo cake per colazione è fenomenale adoro la vaniglia !!
Bravissima mi piace tanto :P
baci Anna

viola ha detto...

Oh mamma, adesso che mi sono messa in testa il tè alla violetta chi me lo toglie più...
La fragranza della violetta l'adoro,l'aroma pure, isomma devo trovarlo!!!!
Il cake è favoloso, e poi con il te un buon dolcetto ci sta proprio bene, almeno ogni tanto..... Un bacione cara Giovannina!!!
Smack smack