sabato 14 marzo 2009

Radicchio con vinaigrette aromatica

Anche se siamo a fine inverno, al mercato si trova ancora del bel radicchio tardivo, una delle mie verdure invernali preferite.
Col radicchio tardivo mi piace molto preparare il risotto, o i ravioli ripieni, oppure consumarlo grigliato condito con un semplice filo d'olio e un pò di fior di sale.
Qualche sera fa, invece, ho pensato di aromatizzarlo con una vinaigrette, detto fatto, il tempo di metterlo in tavola ed è finito in un attimo!!!






Radicchio con vinaigrette aromatica


2 cespi di radicchio tardivo,
4,5 cucchiai di olio extravergine di oliva,
3 cucchiai di aceto,
qualche rametto di rosmarino,
qualche bacca di pepe rosa,
1 aglio,
sale e pepe nero.


Mondate il radicchio, tagliatelo a metà per il lungo, lavatelo bene e grigliatelo su una piastra (io utilizzo quella di ghisa) ben calda.
Intanto in una ciotola fate sciogliere il sale nell'aceto, tritate finemente l'aglio, aggiungetelo al sale e aceto, unite il rosmarino lavato, asciugato e grossolanamente tritato, le bacche di pepe rosa leggermente pestate, il pepe e l'olio; con una frustina mescolate bene, fino a quando l'olio e l'aceto saranno emulsionato. Con la vinaigrette condite il radicchio e ponetelo in un luogo fresco per circa un'ora per farlo insaporire.


Poichè l'ho accompagnato ad un'orata lessata in un court bouillon, come vino ho abbinato un Verdicchio di Jesi

2 commenti:

manu e silvia ha detto...

molto buona e semplice questa ricetta! bacioni

Simo ha detto...

Questo modo di cucinarlo mi intriga parecchio....io adoro il radicchioooooo