martedì 30 settembre 2008

Ravioli ricotta e pesto di basilico


Wow ce l'ho fatta! Sono riuscita sia a preparare una ricetta di pasta ripiena appositamente per la raccolta di Carmen, che a realizzare questi ravioli, che era tutta l'estate che ci pensavo, e vuoi per mancanza di tempo, vuoi per mille altri motivi, continuavo a rimandare.

Era da tempo che volevo preparare dei ravioli dal ripieno tipicamente estivo, e i soliti ricotta e spinaci non mi soddisfacevano, volevo qualcosa di più stagionale, di qualcosa legato all'estate non solo come sapore, ma anche come idea, come cultura, tradizione, e così ho pensato al basilico, e quindi per associazione al pesto, che ho preparato con il minipimer, perchè il tempo di farlo col mortaio veramente non c'era; la ricotta, un latticino fresco e versatile, mi è sembrato il giusto abbinamento al pesto.
Come condimento il pomodoro mi sembrava l'ideale: basilico e pomodoro sono un classico della cucina mediterranea, e quindi ho preparato una salsa che doveva accompagnare ed esaltare il sapore del pesto, senza coprirlo, dunque con i pomodori ho preparato una concassè, ovvero ho spellato i pomodori, li ho privati dell'acqua di vegetazione e dei semi, e li ho conditi con un extravergine di olive taggiasche, lo stesso utilizzato nella preparazione del pesto, ovviamente basilico, i pinoli che richiamavano il pesto e il sale.





Ravioli ricotta e pesto di basilico

Per la pasta:

80 g. di farina 00,
20 g. di semola di grano duro,
1 uovo,

per il ripieno:

100 g. di ricotta,
circa 100 foglie di basilico,
4 cucchiai di olio extravergine,
4,5 cucchiai di parmigiano grattugiato,
4 cucchiaini di pinoli,
1 aglio,
sale,

per la salsa:

5 pomodori,
2 cucchiai di olio extravergine,
una manciata di pinoli,
basilico,
sale.

Per prima cosa preparate la pasta, seguendo le indicazioni riportate qui; nel frattempo preparate il ripieno, lavate velocemente le foglie di basilico, asciugatele bene, ponetele nel contenitore del frullatore o del minipimer, aggiungete gli altri ingredienti e preparate il pesto, che non dev'essere molto vellutato, ma mantenere una certa consistenza; quando è pronto unite la ricotta e amalgamate bene.
Stendete la sfoglia e preparate i ravioli con il ripieno.
Per la salsa, lavate e incidete i pomodori, sbollentateli per 2 - 3 minuti, e spellateli, tagliateli in 4 parti, privateli dei semi e dell'acqua di vegetazione, e tagliateli a cubetti; conditeli con l'olio, i pinoli, il basilico spezzettato e salate; fate insaporire.
Lessate i ravioli e conditeli con la salsa.



Come vino ho abbinato un bianco delle Cinque Terre.

6 commenti:

Fiorella ha detto...

Buono, buono!! A me, a me che è anche ora di cena!!!

Bacissimiiiiiiiiiiiiii

clamilla ha detto...

Devono essere sublimi! Adoro la pasta ripiena anche se la posso fare raramente!
Martina

Gunther K.Fuchs ha detto...

ma che bella pasta ripiena, il ripeno di ricotta per me è speciale sempre

Giovanna ha detto...

Fiorella, Martina, Gunther, grazie. Anch'io adoro le paste ripiene, in particolare con la ricotta. Buona giornata Giovanna

Mirtilla ha detto...

buonissimi!!!
il ripieno e'da svenimento!!!

Giovanna ha detto...

Mirtilla, grazie!
Buona giornata Giovanna