domenica 17 agosto 2008

Involtini di melanzane


Oggi sono tornata da una settimana di vacanza interamente trascorsa a Sirmione, sul lago di Garda.
Poichè ero veramente stanca ho cucinato pochissimo, privilegiando cotture veloci e preparazioni fresche ed estive.
Così mi sono dedicate a lunghe passeggiate sul lago o in campagna, evitando le cittadine sul lago troppo affollate e caotiche.
Ho anche letto e scritto un articolo relativo al bellissimo libro di Thomas Hardy "Jude the obscure", in pratica una metafora della condizione umana e della solitudine dell'uomo in perenne lotta contro le passioni.

E in una di quelle giornate tipiche del mese di agosto in cui la pioggia si alterna al sole, e praticamente ogni tua iniziativa è bloccata ho deciso di cucinare qualcosa di leggermente elaborato - rispetto ai parametri vacanzieri - ed ho preparato gli involtini di melanzane.



Involtini di melanzane

12 fette di melanzane,
150 g. di mozzarella,
250 g. di pomodorini,
1 cucchiaio abbondante di olive Taggiasche,
1 manciata di capperi,
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato,
basilico,
aglio,
olio extravergine,
sale.

Grigliate su una piastra caldissima le melanzane, dissalate i capperi passandoli velocemente sotto l'acqua corrente e asciugateli, snocciolate e tritate grossolanamente le olive.
Fate soffriggere leggermente l'aglio, unite i pomodorini lavati e tagliati a metà, aggiungete più della metà delle olive e dei capperi, il basilico grossolanamente spezzettato, e pochi minuti prima di terminare la cottura aggiustate di sale tenendo conto che i capperi tendono a rilasciare sale.
Tagliate a dadi la mozzarella e fatela sgocciolare.
Preparate gli involtini: su ogni fetta di melanzana cospargete una cucchiaiata di sugo, qualche dadino di mozzarella e un pò di capperi e olive, arrotolate la fetta su se stessa e disponetela in una teglia precedentemente velato col sughetto di pomodori, continuate fino ad esaurimento degli ingredienti, nappate gli involtini col sugo rimasto, cospargete il parmigiano grattugiato e fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti, eventualmente fate gratinare per un paio di minuti e seviteli caldi o tiepidi.





Come vino ho abbinato un Greco di Tufo Campano, la sua corposità bilancia la sapidità dei formaggi.

3 commenti:

Mestolo e Paiolo ha detto...

Squisiti! Ottima ricetta, la tengo da parte per la prima occasione.
Ciao Giovanna, buon fine settimana,
Stefano

Simo ha detto...

Adoro gli involtini di melanzane!!!
(Per la verità adoro le melanzane, eheheheh..!!!!!!!!)
Penso che li farò al più presto...
bacioni e bentornata...il Lago di garda è bellissimo!

Giovanna ha detto...

Grazie Stefano e Simona, siete davvero gentili, anch'io adoro le melanzane.
Baci e buon inizio settimana Giovanna