martedì 26 agosto 2008

Cuscus con verdure

  • La settimana precedente le ferie d'agosto è stata pesantissima: il caldo, o per meglio dire l'afa, il lavoro frenetico, i vari imprevisti da gestire e poi tutte le varie cose da fare a casa, mi facevano desiderare solo relax e riposo.
    Una sera al termine di una giornata di lavoro particolarmente lunga e stressante, avevo pensato di comprare un paio di pizze e risolvere in questo modo la cena; invece a casa ho trovato nella cassetta delle lettere il numero d'agosto della Cucina Italiana, rivista alla quale sono abbonata, ho iniziato a sfogliarla, ed ho visto una ricetta col cuscus e mi è subito venuta voglia di realizzare qualcosa. Per dirla tutta la ricetta della rivista partiva dalle fondamenta, ovvero dal semolino, l'acqua e lo zafferano col quale preparare il cuscus, e come accompagnamento una preparazione a base di pesce; la mia cena è stata più modesta e veloce, ed ho anche utilizzato la feta che era in frigo da qualche giorno.
    Risultato abbiamo mangiato un piatto sicuramente più leggero - ed io adoro la pizza!!!!! - sicuramente più adatto al caldo di quei giorni, colorato, saporito e rapido da preparare.

    Cuscus con verdure

    1 bicchiere di cous cous,
  • 80 g. di feta,
  • 1 carota,
  • qualche gambo di sedano,
  • 2 cucchiai di olive verdi,
  • 1 cucchiaio di olive nere,
  • ½ cipollotto di tropea,
  • 10 pomodorini di pachino,
  • basilico,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale.

Fate rinvenire il cus cus secondo le indicazioni riportate sulla ricetta, in genere si fa bollire un bicchiere d'acqua leggermente salato, e a fiamma spenta si aggiunge un cucchiaio di olio e il cuscus, si gira bene, si copre e si fa riposare per circa cinque minuti; nel frattempo tagliate a dadini la carote e il sedano, e lessateli per circa 5 minuti in acqua bollente, tagliate il cipollotto a fette, i pomodorini a spicchietti, la feta a dadini, tritate le olive a coltello, riunite il tutto in una capace insalatiera, aggiungete il cuscus, l'olio, il basilico, mescolate delicatamente, fate insaporire e decorate con qualche fettina di cipollotto.






Come vino ho abbinato un bianco della Sicilia, come completamento del cuscus molto amato ed utilizzato nella cucina locale.

1 commento:

Simo ha detto...

Bello, buono, fresco e coloratissimo.....che volere di più!!!!!!!
Buonissima giornata!